Impazzirete per Lena


© 2019 - Impressum

Dopo averci rubato il cuore con “L’allieva”, Alessia Gazzola torna in libreria con un nuovo straordinario personaggio femminile: “Lena e la tempesta” è la storia di una giovane donna e del suo secondo inizio.
Sono anni che Lena non mette piede sull’isola di Levura. L’ultima volta che l’ha fatto aveva appena quindici anni. Poi però qualcosa è successo e nulla è più stato come prima.
Ora Lena guarda il mare dal traghetto che la porta a quel luogo della sua infanzia. Ci sta tornando perché suo padre le ha regalato la vecchia casa di famiglia sull’isola e lei vuole metterla in affitto. Non vorrebbe farlo ma ne ha bisogno, ora che col suo lavoro di illustratrice si trova a un punto morto.
Tornare ai vecchi lidi porta con sé non pochi ricordi: alcuni lieti e spensierati; uno inconfessabile. Ma devo solo resistere qualche giorno, si dice Lena, il tempo di trovare degli affittuari per la casa. Ancora non sa che quel soggiorno avrà per lei conseguenze imprevedibili, come l’incontro con Tommaso, un ragazzo affascinante che l’aiuterà a capire chi vuole essere davvero.
“Lena e la tempesta” di Alessia Gazzola è una storia che ci dice che nessuna colpa è inconfessabile e che la cosa più importante per ognuno di noi è di far pace con noi stessi.